Translate

martedì 18 marzo 2014

Pizza della Cassata Celiaca....Una meraviglia!

Da quando preparo la pizza a casa quasi ogni fine settimana, mi sono resa conto che le finanze ne hanno anche giovato abbastanza. Sembra roba da poco, ma anche se si spendono i soldi o meglio i buoni per comprare la farina. Questa vi resterà perché miscelata con altre e avrete una cena per 3/4 persone senza superare gli 8/10 euro. Situazione sicuramente utopica se si volesse comprare in pizzeria una pizza l'uno o due familiari senza glutine per giunta.

Così dopo aver per la prima volta, fatto un'analisi economica sulla spesa e aver capito che forse ne dovrei fare più spesso anche per convincere voi lettori a cominciare a capire cosa e quanto spendiamo...passo a questa ricetta.
La ricetta l'ho scovata nel blog di Sonia. Si direte voi, ma fai sempre ricette di altre foodblogger?
Beh intanto le ricette sono postate online non solo per essere lette ma per essere provate.
Poi ognuna di noi può dare un tocco personale, può esprimere un giudizio e magari convincere ancora di pi
 che un determinato tipo di ricetta è buona e vale la pena provarla.


Così....a parte aver fatto lievitare la mia pizza direttamente da stesa, perché ho provato anche a seguire sonia e fare le palline ma a me è piaciuta di più la riuscita della pizza lievitata nella teglia già stesa e coperta da pellicola trasparente....a parte questo ho seguito le indicazioni di Sonia (La cassata celiaca)
e ho dovuto sostituire una farina perché a casa ne avevo un'altra....quindi come vedete vi dico anche la mia su questo mix fortuito, casuale ma molto buono.

per 1 pizza:

100 gr di farina Nutrifree
50 gr di farina Glutafin select
100 gr di farina Fibrepan (FARMO)
175 ml di acqua
10 gr di lievito di birra
15 gr di strutto
8 gr di sale

Fate sciogliere il lievito nell'acqua tipieda . Versate in una ciotola le farine mescolate e aggiungete a filo l'acqua con il lievito sciolto. Aggiungete lo strutto e con una forchetta continuate a mescolare. quando il composto sarà lavorabile con le mani stendetelo su un tavolo e continuate a lavorarlo. Aggiungete il sale.

Stendete su una teglia unta con dell'olio e coprite con della pellicola trasparente. Fate lievitare almeno 1 ora.

Io ho cotto prima per circa 15 minuti solo con la salsa. Alla fine ho aggiunto nella prima los tracchino con pomodorini e rucola e ho fatto sciogliere per altri 7 minuti a 200 °
L'altra invece è stata cotta con una varietà di formaggi senza salsa ..la classica 4 formaggi.

La temperatura del forno varia da casa a casa. Quindi seguite il vostro forno,  guardatelo e annusate il profumo di pizza di tanto in tanto.!


3 commenti:

Forno Star ha detto...

riflessioni da spending review ;)
La pizza è bellissima, sarà stata buonissima!

La Cassata Celiaca ha detto...

fantastica!! sai che quando non ho molto tempo anche io metto la pizza direttamente a lievitare in teglia? quindi quoto la scelta e anche la sperimentazione...ma chi dice che non dobbiamo rifare le ricette delle altre blogger? io copio a manetta, a volte sglutino, a volte modifico ma sempre e comunque imparo, quindi ben venga. Inoltre appoggio a pieno titolo la tua valutazione sulle spese che si affrontano nel gluten free e ritengo che la tua decisione sia saggia per due motivi: risparmi davvero molto e mangi ingredienti di sicura provenienza e genuini. Detto questo, bravissima e grazie mille!

Marilena wolf ha detto...

Grazie Mille ....siete le mie muse!!!! sono orgogliosa di fare i vostri piatti e rendere giustizia alla loro bontà!