Translate

venerdì 22 novembre 2013

E via di FOCACCIA....100 % GLUTEN(Fri)day

Di corsa ma .....ancora in tempo! Ricetta last minute che mi ero ripromessa di provare non appena possibile, dopo un bellissimo corso sulla panificazione che ho seguito sabato scorso, tenuto da ELENA la Celiaca Pasticciona presso Accademia Luce a Palermo. Mi sono divertita tantissimo e ho imparato tanto...!!!
Abbiamo fatto il pane e visto l'impasto della focaccia e della pizza e ho scoperto l'importanza del forno con la pietra refrattaria. E chi l'avrebbe mai detto?? Una pietra che fa cuocere le pizze in soli due minuti e il pane lo fa uscire con una crosta dorata e croccante e una delizia per gli occhi....Sono contentissima, perchè adesso so che nella mia futura cucina quella che sto cominciando a vedere non mancherà assolutamente questo componente.


Quindi, ieri sera alla vigilia del GLuten (fri)day non potevo che fare anche se alle 7 la mia prima focaccia con il mix di farine che purtroppo ho dovuto cambiare perchè convinta di avere la farina Nutrifree a casa in realtà avevo solo nutrifree e biaglut.


Con questa ricetta partecipo al Gluten (fri)day

http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com/2013/10/100-gluten-free-fri-day.htmlhttp://glutenfreetavelandliving.over-blog.com/2013/10/100-gluten-free-fri-day.html



Vi scrivo gli ingredienti della ricetta: 


  • 500 gr Mix di Farine (io ho usato 100 gr di Nutrifree, 300 gr di Biaglut e 100 di Glutafin)
  • 500 ml di latte
  • 10 gr di zucchero
  • 70 gr di olio
  • 25 gr di lievito di birra
  • 20 gr di sale
Fate intiepidire il latte in un tegamino. Versatene un pò in un bicchiere e scioglietevi dentro il lievito e aggiungete la metà dello zucchero (1 cucchiaino). Lasciate due minuti così da far svegliare il lievito.

Inserire in una planetaria, il bicchiere di latte con lievito, l'altro latte, l'olio,lo zucchero e mescolate. Aggiungete le farine e continuate ad impastare. Alla fine aggiungete il sale

L'impasto sarò molto molle da nn poter usare le mani. Allora, intingetele d'olio e anche una paletta e aiutatevi versandolo su una placca da forno rivestita da carta forno. 

Fate lievitare per un'ora dentro il forno tiepido coperto da un foglio di carta forno unto d'olio. 

Negli ultimi dieci minuti di lievitazione premete con indice e medio dei fori all'interno dell'impasto e condite a piacere. Io ho messo solo del rosmarino e del sale grosso e  un altro filo d'olio.

Cuocete in forno rperiscaldata per dieci minuti a 200° e gl altri 20 minuti a 180°------


Questa focaccia vi farà leccare i baffi......



4 commenti:

Elena ha detto...

Bravissima! !!!! ! Sono contenta :)

La Gaia Celiaca ha detto...

la schiacciata o focaccia che dir si voglia è proprio buona e un pezzetto tira l'altro!
bellissima ti è venuta

Elena ha detto...

Ma che brava!! Ti è venuta uno spettacolo! Da applausooo

Fabipasticcio ha detto...

bella si vede, profumata l'immagino, buona da provare...brava Marilena!