Translate

lunedì 24 novembre 2014

Torta golosa estasi con crema al gianduia Bimby




Tutti abbiamo bisogno di un momento goloso...dopo qualche ora dal pranzo quando quel rumore allo stomaco ci invita a trovare qualcosa da sgranocchiare o quando nel bel mezzo di una serata tranquilla con pantofole e pigiama davanti la tv quella voglia di dolce non va via fino a quando non troviamo un cioccolatino da assaporare...
Io ho voluto provare questa meravigliosa torta, semplicissima da fare e golosa come il suo nome preannuncia.


LA torta estasi è molto gettonata sul web ed ovviamente come tutte le versioni non bimby può essere preparata anche senza l'aiuto del nostro caro amico...quindi potete farla tutti!!!




Oggi vi lascio gli ingredienti e la preparazione con il Bimby e spero possiate scrivere nei commenti che anche voi siete rimasti incantati da questa delizia e l'avete già provata.


Ingredienti:


  • 3 uova
  • 100 gr di farina g.f (io ho usato 20 gr di farina di riso, 60 gr di Mix Schar x dolci e 20 gr di farina Bi aglut)
  • 50 gr di cacao in polvere senza glutine
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt (consentito)
  • 1 bustina di lievito consentito
Versare tutti gli ingredienti tranne il lievito per 1 minuto a velocità 6.
Aggiungere il lievito e mescolare a vel 6 per 20 sec.


Imburrate e infarinate la teglia e cospargete a cucchiaiate la nutella sulla torta. Io ho usato la crema gianduia preparata con il Bimby e devo dire che il risultato è stato più gradevole.


Infornate per 30 minuti a 180°






sabato 11 ottobre 2014

Minestrone CHIC...Anche l'occhio vuole la sua parte

Inizia il periodo di minestroni, zuppe e bolliti...
Anche se qui a Palermo non è proprio autunno .... e le giornate sembrano essere quelle di un Settembre infinito,il minestrone fa gola comunque.
Devo dire che ho notato ultimamente un piccolo cambio di rotta del mio blog. I miei primi post erano dedicati quasi esclusivamente ai dolci, piano piano ho incontrato l'arduo percorso dei panificati senza glutine e di tanto in tanto rubavo la scena con un primo o un secondo....
Negli ultimi mesi le ricette light e salutari stanno prendendo una piega interessante, nutro amore per tutto ciò che si trova al mercato ortofrutticolo. Ve ne avevo già parlato del mercato biologico in cui compro frutta e verdura ma adesso con alcuni ho instaurato un rapporto di fiducia e complicità e non abbiamo più un rapporto esclusivamente di vendita.

Si perchè la gente esperta che riempie il mercato, ogni sabato ci inonda di consigli, ricette e curiosità su tutte le specie di vegetali e ortaggi che esistono in giro.

Questa volta sono stata colpita dalle carote  viola.

Valeria, la mia fruttivendola di fiducia, laureata in agraria mi ha parlato di questa specie particolare di carote che sono ottimi antiossidanti e anticancerogeni e che hanno un gusto leggermente dolciastro che si sposa bene nelle insalate o nei piatti caldi...


Così, ho deciso di provare a fare un minestrone, utilizzando la carota viola al posto del carota arancione.

INGREDIENTI:

  • 1 cipolla tagliati in quarti
  • 1 piccolo porro a pezzetto
  • 40 gr di olio extravergine d'oliva
  • 600 gr di verdure miste ( 1 patata, 1 carota viola, 1 zucchina, gambo di sedano)
  • 700 dl di acqua
  • 1 cucchiaino di dado (io uso quello fatto in casa con il BIMBY)
  • 1 cucchiaino di sale
  • 120 gr di gran mix della coop (riso, miglio e grano saraceno)
Tritate la cipolla e il porro e fate rosolare 3 minuti su un tegame con bordi alti. Aggiungete le verdure e fate stufare. Con un frullatore ad immersione, frullate le verdure della grandezza che preferite.
Unite l'acqua e il dado e lasciate cuocere 15 minuti.
Versate la quantità di gran mix (io ho usato 120 gr) e cuocete per il tempo di cottura indicato sulla confezione.

Potete utilizzare della pasta senza glutine o del riso semplice.

Servite con un filo d'olio e una spolverata di parmigiano.


Anche l'occhio vuole la sua parte.....

martedì 7 ottobre 2014

Frittata al vapore con BIMBY ....nuovo no, ma salutare si!

Rischiare di scrivere tutti i post con ricette eseguite nel BIMBY o non scriverne completamente?


Beh , decido di scrivere ancora ricette che eseguo con il mio nuovo amico in cucina; soprattutto perchè le ricette possono essere eseguite anche senza l'aiuto di elettrodomestici da cucina utilizzando ciotole e contenitori classici.


Oggi vi parlo della scoperta della Frittata a vapore....


SI, anche io dubitavo all'inizio della riuscita di una buona frittata....la parola stessa invoca il fritto, e tutto ciò che di untuoso e buono esiste ma ho voluto fidarmi delle dicerie...e anche questa volta devo ammettere che il BIMBY si è superato.



PEr fare questa frittata occorre:


INGREDIENTI:
  • 60 gr di parmigiano a tocchetti
  • 20 gr di pane raffemro a tocchetti Senza glutine
  • 6 uova
  • 1 mazzolino di erbe aromatiche (timo, basilico, prezzemolo)
  • 200 gr di zucchine
  • 2 cipollotti
  • sale q.b 
(SE non avete il bimby il procedimento è semplice: grattugiate il formaggio con il pane; stufata la cipolla con l'olio su una padella antiaderente. Aggiungete le zucchine e un pò d'acqua e fate cuocere. In una ciotola, mescolare energicamente le uova, con sale e pepe e formaggio e il trito di erbe aromatiche e versate sulla padella. Fate cuocere qualche minuto e provate la classica mossa per poter girare la frittata)


Se avete il BIMBY invece:

Grattugiate il parmigiano e il pane 10 se vel 7
Aggiungere le uova e le erbe aromatiche, frullate 5 se vel 4
Tagliare le zucchine grossolanamente, i cipollotti, e versate tutto in una ciotola.
Versate il composto di uova e amalgamate con un pizzico di sale.
Foderate di carta forno, bagnata e strizzata il vassoio del VAROMA, versare il composto di uova e verdure  e ricoprire con il coperchio del VAROMA
Cuocere, versando il brodo sulla ciotola per 30 min temp VAROMA antiorario velocità cucchiaio.


Che dire,
si evita sicuramente di friggere e di creare pasti untuosi che non sono salutari.
Si mangiano verdure che potete camuffare con altri ingredienti per farle mangiare ai vostri bambini
e gustate un piatto dal sapore delicato adatto a qualsiasi pasto.



giovedì 7 agosto 2014

Gelo di Anguria con BIMBY per il 100 % GLUTEN(FRI)DAY


L' Estate da lavoratrice non è per niente un'estate frizzante se poi si aggiunge che il tempo libero lo si passa in giro per idee per la nuova casa non si ha neanche la possibilità di vedere con un binocolo il mare.
Ma oggi è l'ultimo giorno prima delle ferie e sono carica per rilassarmi all'ennesima potenza.

Per questo motivo, nonostante la latitanza per mancanza di tempo, vi lascio per questo gluten(FRI)Day con una ricetta freschissima e veloce da fare con il Bimby. O per chi non l'avesse da provare con pentole e pentoline....






Gelo di Anguria con BIMBY


1300kg di anguria rossa
80 gr di amido di mais (consentito)
80 gr di zucchero

Versare l'anguria tagliata a pezzi nel Boccale. Azionare l'antiorario e frullare a vel 4 per circa 10 secondi. filtrate con l'aiuto del cestello il succo ottenuto e riversate il succo nel boccale. Aggiungete lo zucchero e l'amido e frullata 5 sev vel 5. Cuocete per 15 minuti temperatura Varoma vel 2.

Versate il gelo nelle coppette o farcite della crostate e lasciate riposare in frigo.

venerdì 4 luglio 2014

Gelato alla fragole con BIMBY per il 100 % Gluten (FRI)Day.....

Dopo una lunga assenza torno carica per raccontarvi di come il Bimby abbia agevolato la mia vita e so già che ancora dovrà svolgere tanti compiti ardui.
Ho scattato molte foto e spero al più presto di farvi vedere le mille prelibatezze e funzionalità che questa gran bella macchina ha.
Mi dicevano : " il contenitore è troppo piccolo", "non lo usi mai durante il giorno", "poi ti scocci"...invece io vorrei stare sempre a casa per scoprirne tutte le funzioni e potenzialità.
Ma il Bimby, serve anche e soprattutto a questo ad aiutare le donne che come me lavorano tutto il giorno e che tornano a casa avendo poco tempo da dedicare alla preparazione della cena. Sto facendo molta pratica in vista del cambiamento più bello della mia vita.

Oggi  vi parlo del gelato.....un meraviglioso gelato.
Si il Bimby fa anche questo e soprattutto in poco tempo...


INGREDIENTI:

  • 500 gr di latte congelato
  • 300 gr di frutta congelata
  • 1/2 limone
  • 100 gr di zucchero
 Polverizzate lo zucchero per 20 secondi a vel 10
Aggiungete  le fragole congelate, il latte e il succo di 1/2 limone. Frullate per 40 sec vel 7.e 20 sec vel 4 spatolando.





Servite subito, o ponete nel freezer e conservate per le occasioni più appropriate



Vi ricordo di partecipare numerosi al CONTEST che GLUTENFREETRAVELANDLIVING ha lanciato qualche giorno fa. Avete un posto del cuore? Amate la fotografia?Immortalate con video e foto i vostri posti preferiti? Bene ....lasciate le vostre foto e i vostri video cliccando qui http://www.glutenfreetravelandliving.it/seconda-stella-destra/




venerdì 30 maggio 2014

Cheesecake alle fragole doppio procedimento BIMBY E NON 100% GLUTEN (FRI)DAY

Ingredienti:
  • 200 gr di biscotti al cacao
  • 100 gr di burro
Sciogliete il burro a bagnomaria e tritate i biscotti grossolanamente. Mescolate il tutto e rivestite una teglia foderando per bene con le mani tutto il fondo con il composto. Riponete in frigo.


PROCEDIMENTO CON IL BIMBY:
1) FATE SCIOGLIER EIL BURRO A 50° PER 3 MINUTI VEL 1
2)TRITATE I BISCOTTI CON IL TASTO TURBO A SECONDA DEI VOSTRI GUSTI
3)VERSATE TUTTO NEL BOCCALE E A VEL 3 PER 35 SECONDI.

Ingredienti per la crema:

  • 500 gr di mascarpone
  • 200 ml di panna da montare (se vegetale deve essere consentita)
  • 80 gr di zucchero semolato (aumentate o diminuite a piacere)
  • 8 gr di colla di pesce ( circa 3 fogli) consentita
  • 1 vaschetta di fragole
Immergete la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti.Sciogliete le fragole in un pentolino e create uno sciroppo.
Contemporaneamente mescolate la panna con il mascarpone e lo zucchero.
Riscaldate il succo di fragole in un pentolino e aggiugnete la colla di pesce ben strizzata.
Aggiungete il succo al composto e mescolate dall'alto verso il basso
Versate il tutto sulla base e ponete in frigo per almeno 4 ore.
Io ho decorato con topping senza glutine al cioccolato.


PROCEDIMENTO CON BIMBY:
1)Posizionate il boccale in frezer per 15 minuti
2) Posizionate la farfalla e montate la panna fresca da frigo a vel 4/5 per 3 minuti.
3) Aggiungete il mascarpone e lo zucchero a velo e mescolate per 2 minuti  a vel 1.
4) Aggiungere il succo di fragole e azionate 2 minuti a vel 1

Partecipo al Gluten (FRI)DAY conq uesta ricetta sfiziosa e fresca perchè anche li ci stiamo preparando alla stagione estiva con tante belle novità. Quindi continuate a seguirci e partecipate ad ogni tipo di iniziativa



Ho usato una teglia con cerniera così da poter estrarre facilmente la mia cheesecake


martedì 27 maggio 2014

Cheesecake al caffè con doppia versione: BIMBY e non!

 La cheesecake è un dolce perfetto per la stagione in arrivo. Non è pesante, si mantiene in frigo e quindi si serve fredda e può essere fatta con una molteplicità di igredienti dal caffè al cocco, alla fragola alla menta!


Per la prima volta ho provato il Bimby, l'ho comprato da poco e non vedevo l'ora di sperimentarlo. Non volevo essere troppo legata ai libri con le ricette e quindi sin dall'inizio ho provato a fare di testa mia seguendo le ricette che conoscevo. In effetti il bimby secondo me aiuta sia chi non ha tanta dimistichezza con la cucina sia chi ha invece una passione sfrenata come la mia per poter sotituire molti prodotti commerciali con prodotti nutrienti e fatti in casa.

Mi sembra scontato che vi aggiornerò e inizierò una nuova serie di ricette fatte con il Bimby, ovviamente riproducibili anche senza....altrimenti sarebbe troppo limitato rivolgersi a persone che hanno soltanto il bimby.


Cmq intanto vi lascio la ricetta di questa buonissima cheesecake al caffè.

Ingredienti:
  • 200 gr di biscotti al cacao
  • 100 gr di burro
Sciogliete il burro a bagnomaria e tritate i biscotti grossolanamente. Mescolate il tutto e rivestite una teglia foderando per bene con le mani tutto il fondo con il composto. Riponete in frigo.


PROCEDIMENTO CON IL BIMBY:
1) FATE SCIOGLIER EIL BURRO A 50° PER 3 MINUTI VEL 1
2)TRITATE I BISCOTTI CON IL TASTO TURBO A SECONDA DEI VOSTRI GUSTI
3)VERSATE TUTTO NEL BOCCALE E A VEL 3 PER 35 SECONDI.

Ingredienti per la crema:

  • 500 gr di mascarpone
  • 200 ml di panna da montare (se vegetale deve essere consentita)
  • 80 gr di zucchero semolato (aumentate o diminuite a piacere)
  • 8 gr di colla di pesce ( circa 3 fogli) consentita
  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • 1 cucchiaino di caffè solubile senza glutine
Immergete la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Preparate il caffè.
Contemporaneamente mescolate la panna con il mascarpone e lo zucchero.
Riscaldate il caffè in un pentolino e aggiugnete la colla di pesce ben strizzata.
Aggiungete il caffè al composto e mescolate dall'alto verso il basso
Versate il tutto sulla base e ponete in frigo per almeno 4 ore.
Io ho decorato con topping senza glutine al cioccolato.


PROCEDIMENTO CON BIMBY:
1)Posizionate il boccale in frezer per 15 minuti
2) Posizionate la farfalla e montate la panna fresca da frigo a vel 4/5 per 3 minuti.
3) Aggiungete il mascarpone e lo zucchero a velo e mescolate per 2 minuti  a vel 1.
4) Aggiungere il caffè e azionate 2 minuti a vel 1


Ho usato una teglia con cerniera così da poter estrarre facilmente la mia cheesecake

venerdì 23 maggio 2014

Treccione senza glutine di Francesca 100 % GLUTEN (FRI) DAY


 Oggi vi propongo una ricetta presa da Francesca UNA CUCINA TUTTA PER Sè..., una ragazza dolcissima che è capace con le sue ricette di affascinare il web intero. con questo treccione invitante e gustoso gluten free.
Non è un procedimento velocissimo, ma ne vale la pena e da tante soddisfazioni. Ho preso la ricetta interamente dal suo blog e ho cercato di seguire minuziosamente tutti i passaggi.

Partecipo al Gluten (FRI)Day dopo tanto tempo sperando che con questa laboriosa ricetta possa recuperare per la mia assenza in tutto questo tempo.



 

  •  Per il lievitino:
  • 100 gr di acqua
  • 100 gr di farina Glutafin
  • 10 gr lievito di birra
  •  
  • Mix impasto senza glutine Olga e Manu
  • 225 gr di Miz Nutrifree per pane
  • 110 gr di glutafin
  • 65 gr di farmo
  • 120 gr di acqua
  • 50 gr di latte
  • 1/2 bicchiere di olio di semi
  • 1 cucchiaino di sale
  •  Per il ripieno:
  • mozzarella
  • stracchino
  • prosciutto cotto (senza glutine)
  •    
In una ciotola, sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungere la farina. - See more at: http://www.unacucinatuttaperse.it/2013/05/08/treccia-salata-senza-glutine-ripiena-di-prosciutto-mozzarella-e-stracchino/#sthash.FopldMIP.dpuf
In una ciotola, sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungere la farina. - See more at: http://www.unacucinatuttaperse.it/2013/05/08/treccia-salata-senza-glutine-ripiena-di-prosciutto-mozzarella-e-stracchino/#sthash.FopldMIP.dpuf
 In una ciotolo sciogliere il lievito con l'acqua tiepida. Mescolare e lasciare lievitare per 1 ora coperto con pellicola e canovaccio sopra. aggiungere gli ingredienti per l'impasto ed impastare per almeno 5 minuti.
Lasciare lievitare altre 2 ore sempre ben coperto.dividere l'impasto in tre parti uguali.
 
Infarinate il piano da lavoro.Creare dei rotoloni e inciderli lungo la linea centrale, aprirli con le mani e inserire il composto all'interno.


 Formate con le mani una treccia, così come si usa per i capelli.. Assicuratevi che quando richiudete ogni singolo rotolo, questi siano ben chiusi in modo da non far fuorisciure il composto.
Lasciate lievitare per 1 ora dentro un forno riscaldato ma spento prima di inserire la treccia.
Spennellate  con uovo e cospargete dle sale grosso sulla superficie.

In forno 180° 35 minuti






martedì 15 aprile 2014

Biscotti cioccolato e grappa della MIA FORNOSTAR preferita!

Finalmente ho il piacere di scrivere una ricetta del libro che ho acquistato già un paio di mesi fa di Stefania, la mia Fornostar preferita che con le sue pietanze particolari e alla portata di tutti, sta cercando di invitare tutti glutinosi e non a cimentarsi con la cucina senza glutine! Il suo Libro "Metti un celiaco a cena" contiene tantissime ricette sfiziose e particolari ma soprattutto non fanno sentire il celiaco discriminato e triste con il solito piatto di carne ai ferri con insalata.

E ci sta riuscendo, la sua empatia e il suo spirito di inizativa la sta spingendo per mari e monti e la sua voce rimbomba a tutta forza!


Così oggi, prepariamo i suoi biscotti con grappa e cioccolato.
Io non li ho montati con la planetaria, per vedere se avevo ancora olio di gomito per mescolare con la frusta a mano e ho avuto un risultato leggermente diverso. Sono venuti dei biscotti più piatti e non palline, come invece sono descritte nel libro.....ma quello che conta è il sapore e il fatto che sono spariti ancor prima di fare colazione sta mattina.

Ingredienti:

  • 220 gr di cioccolato fondente consentito
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di grappa
  • 60 gr di farina di riso consentita
  • 20 gr di maizena
  • 45 gr di burro
  • 1/2 cucchiaino di lievito consentito
  • zucchero a velo consentito
In una planetaria amalgamate per cinque minuti le uova con lo zucchero. Sciogliete  a bagnomaria il cioccolato con il burro e aggiugnete la grappa mentre il composto si è raffreddato. Versate il cioccolato nel composto e continuate ad incorporare. Versate le farine, un pizzico di dale e lasciate in frigo per un'ora.
Dopo che il composto si è solidificato quanto basta. Adagiatelo su una placca da forno rivestita da carta forno a me non sono venute palline ma quadrotti.

Cuocete per 20 minuti a 180°! io ho fatto stare qualche minuto in meno i biscotti perchè li ho cotti nel fornetto che riscalda più facilmente e rischiavo di bruciarli.


Sono una delizia!!!!!



venerdì 11 aprile 2014

Pollo al curry con riso finissimo

Finalmente ci sono riuscita! Seguendo Benedetta Parodi e le sue mille ricette preparate in mezz'ora, meno di mezz'ora e in poco più di dieci minuti mi sono scritta per bene questa.

Avevo timore di presentare alla famiglia questo piatto, perchè si sa da SICULI DOC , siamo abituati a cose più "ncaciate" vale a dire sughi e sughi.....
Però l'India per una sera ha fatto da padrona nella nostra tavola. Forse al posto del latte, la prossima volta userei la panna e decisamente farei porzioni più piccole perchè un piatto del genere ci vuole tanto stomaco per digerirlo!

 Partecipo come ogni Venerdì al GLUTEN (FRI)DAY, con la speranza che anche voi possiate unirvi e anche se non avete un blog, mandare le vostre ricette in redazione e aumentare il numero di tutti questi glutinosi e non che si dilettano ad inaugurare il week end con ricette interamente GLUTEN FREE...

INGREDIENTI:

  • 1/2 kg di pollo tagliato a cubetti
  • 1 cucchiaio di curry
  • farina senza glutine q.b
  • 1 cipollotto
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio
  • sale
  • 1 bicchiere di latte
  • cocco disidratato q.b. (consentito)
  • riso

Cuocete l'aglio, la cipolla con l'olio e aggiungete il curry facendo rosolare. Infarinate il pollo e versatelo in padella. Fatelo rosolare per bene e versate latte e cocco. Salate, pepate e continuare la cottura cercando di far creare un sughino non troppo liquido.
Cuocete a parte il riso in acqua bollente e scolatelo.
Servite il riso al centro del piatto e cospargete il pollo ai lati!




venerdì 4 aprile 2014

Torta al caffè di Anna Lisa

Il cambio di ora ha creato confusione e la mattina è ancora più difficile alzarsi. La sera non si riesce, almeno io, a chiudere gli occhi prima delle 23:00 ....risultato? beh....possiamo anche evitare di descriverlo.
Nota positiva..le giornate si allungano e quando esco da lavoro vien voglia di fare tante cose, magari qualche compera rimandata, una passeggiata o perchè no, un dolce!
Se invece del classico dolce per il dopo pasto magari si pensa alla colazione ecco che tutto torna in equilibrio!

Così, spulciando tra le ricette delle mie amiche food blogger, inciampo in questa di Anna Lisa della torta al caffè....
Ho sentito subito quel profumo che già inondava la mia cucina e mi sono buttata subito a cercare gli ingredienti...
il mio mix di farine è un pò diverso perchè avevo del grano saraceno che ho voluto usare per rendere il sapore ancora più rustico...
Trovate la ricetta dettagliata qui su Dolci.it
 e nel blog di Anna Lisa  che anche questa volta ci ha regalato una ricetta squisita!
Ingredienti:







  • 250 gr di farina senza glutine (50 gr di grano saraceno, 50 gr di farina di riso e 150 gr di Mix C schar per dolci)
  • 3 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 130 ml di olio
  • 100 ml di acqua
  • 60 ml di caffè
  • 1 bustina di lievito (consentito)
Preparate il caffè e lasciate freddare. Montate le uova con lo zucchero in una planetaria o con un frustino per almeno 5 minuti. Versate alternando liquidi e farina il resto degli ingredienti: olio, acqua e caffè.Infine unite il lievito. Imburrate e infarinate uno stampo e infornate per 30 minuti a 180°. controllate con uno stecchino!!!

Partecipo al Gluten (fri)day che ormai scalda i nostri venerdì già da un pò Nato per gioco e diventato un vero e proprio appuntamento per glutinosi e non!!!!




venerdì 21 marzo 2014

"E' primavera! Si va tutti da Gluten free Travel & Living"








Oggi inizia la primavera e vi invitiamo ad andare a festeggiarla nella nuova casa di Gluten Free Travel & Living.
Celebreremo insieme la stagione più romantica dell'anno in un nuovo spazio più grande e più soleggiato per potervi accogliere tutti e meglio.
Si, perché, e non ce lo aspettavamo neanche noi, la nostra casetta, costruita solo 9 mesi fa, è diventata piccolina piccolina, dato che siete venuti in tantissimi a farci visita.
Siete arrivati curiosando tra le ricette, alla ricerca di un ristorante o per trovare un modo sereno di viaggiare;
siete stati curiosi di conoscere cosa siano gli additivi, e ci avete seguito tra diete e mode alimentari.
Avete apprezzato le nostre interviste e i racconti di chi ha condiviso la sua esperienza di viaggio, o di insegnamento tra tra fornelli sglutinati;
avete letto i nostri pdf e visualizzato le nostre video-ricette.
E i tantissimi, che con il senza glutine non hanno ancora dimestichezza, hanno potuto trovare suggerimenti per come organizzare un Natale per tutti, come gestire una dispensa e come evitare le contaminazioni.
Ogni venerdì festeggiate con noi il 100% Gluten Free friday piatti speciali pieni di cura e attenzione.
Ed è quindi per tutti voi che da oggi abbiamo traslocato in una casa più spaziosa e luminosa che vi invitiamo a visitare anche tutti i giorni perché  abbiamo in mente una marea di progetti e iniziative da far crescere anche assieme a voi: vi informeremo, vi faremo divertire, sognare e mangiare benone...

E adesso possiamo offrirvi una fetta di torta appena sfornata dalla redazione di Gluten Free TRravel & Living?

 Questa esperienza, nonostante sia intersecata con la routine frenetica si rivela ogni giorno sempre più emozionante. é una sfida essere sempre pronte a partire con il lancio di un post, o un PDF o altro ancora...spero solo che anche voi piaccia e che siate numerosi a seguirci perchè tutto questo è stato creato per voi e tutti coloro che vogliono ritrovare momenti sereni nel lungo percorso della celiachia.!


vi lascio la ricetta della Torta Crostata di ricotta e pere che troverete all'interno del PDF sul nuovo sito con tantissime altre ricette di torte e frolle......



CROSTATA RICOTTA E PERE
SENZA GLUTINE
Marilena
Http://saporiglutenfree.blogspot.com

http://www.glutenfreetravelandliving.it/
ingredienti:
  • 1/2 kg di pere
  • 150 gr di ricotta
  • burro q.b
  • zucchero q.b
  • cannella
  • zucchero a velo*

  • Per la Frolla:
  • 150 gr di farina senza glutine
  • 90 gr di burro
  • 60 gr di zucchero
  • mezzo uovo
  • 1 tuorlo
Tempi di realizzazione 1 ora
Procedimento: per la frolla:
Impastare la farina con zucchero e il burro e aggiungere in seguito l'uovo. Creata una palla liscia e omogenea. Lasciar riposare in frigo per 20 minuti avvolta nella pellicola trasparente.
Stendere l'impasto e metterlo in una teglia rivestita da carta da forno.
Tagliate a quadretti le pere. Scaldate un pò di burro su una padella con un pò di zucchero, versate le pere e aggiungete la cannella. Fate caramellare 5 minuti e lasciate le pere a marinare.
Setacciate la ricotta due volte aggiungendo dello zucchero a velo consentito e inserite le pere scolate.

Versate il composto sul fondo della crostata e cuocete per 30 min a 180°.






 "registratevi al sito e scoprite il regalo che abbiamo fatto ai nostri vecchi e nuovi lettori"

martedì 18 marzo 2014

Pizza della Cassata Celiaca....Una meraviglia!

Da quando preparo la pizza a casa quasi ogni fine settimana, mi sono resa conto che le finanze ne hanno anche giovato abbastanza. Sembra roba da poco, ma anche se si spendono i soldi o meglio i buoni per comprare la farina. Questa vi resterà perché miscelata con altre e avrete una cena per 3/4 persone senza superare gli 8/10 euro. Situazione sicuramente utopica se si volesse comprare in pizzeria una pizza l'uno o due familiari senza glutine per giunta.

Così dopo aver per la prima volta, fatto un'analisi economica sulla spesa e aver capito che forse ne dovrei fare più spesso anche per convincere voi lettori a cominciare a capire cosa e quanto spendiamo...passo a questa ricetta.
La ricetta l'ho scovata nel blog di Sonia. Si direte voi, ma fai sempre ricette di altre foodblogger?
Beh intanto le ricette sono postate online non solo per essere lette ma per essere provate.
Poi ognuna di noi può dare un tocco personale, può esprimere un giudizio e magari convincere ancora di pi
 che un determinato tipo di ricetta è buona e vale la pena provarla.


Così....a parte aver fatto lievitare la mia pizza direttamente da stesa, perché ho provato anche a seguire sonia e fare le palline ma a me è piaciuta di più la riuscita della pizza lievitata nella teglia già stesa e coperta da pellicola trasparente....a parte questo ho seguito le indicazioni di Sonia (La cassata celiaca)
e ho dovuto sostituire una farina perché a casa ne avevo un'altra....quindi come vedete vi dico anche la mia su questo mix fortuito, casuale ma molto buono.

per 1 pizza:

100 gr di farina Nutrifree
50 gr di farina Glutafin select
100 gr di farina Fibrepan (FARMO)
175 ml di acqua
10 gr di lievito di birra
15 gr di strutto
8 gr di sale

Fate sciogliere il lievito nell'acqua tipieda . Versate in una ciotola le farine mescolate e aggiungete a filo l'acqua con il lievito sciolto. Aggiungete lo strutto e con una forchetta continuate a mescolare. quando il composto sarà lavorabile con le mani stendetelo su un tavolo e continuate a lavorarlo. Aggiungete il sale.

Stendete su una teglia unta con dell'olio e coprite con della pellicola trasparente. Fate lievitare almeno 1 ora.

Io ho cotto prima per circa 15 minuti solo con la salsa. Alla fine ho aggiunto nella prima los tracchino con pomodorini e rucola e ho fatto sciogliere per altri 7 minuti a 200 °
L'altra invece è stata cotta con una varietà di formaggi senza salsa ..la classica 4 formaggi.

La temperatura del forno varia da casa a casa. Quindi seguite il vostro forno,  guardatelo e annusate il profumo di pizza di tanto in tanto.!


venerdì 14 marzo 2014

Biscotti d'amore 100 % Gluten (FRI)day...

Ho iniziato una vera e propria produzione di biscotti. Prima, quando preparavo la frolla automaticamente sfornavo crostate, ma visto che ancora vivo a casa con i miei e ho il piacere di preparare qualcosa di  buono al moroso, diventa più complicato fare una sola crostata e farla bastare per tutti. Così ho sperimentato la creazione dei biscotti. Ne preparo in giuste quantità e li distribuisco per le colazioni dei due giorni successivi...cosi mamma, fratello, papà e moroso sono contenti....ovviamente anche la sottoscritta che per due giorni non dovrà pensare a cosa mangiare appena sveglia ma dovrà soltanto riscaldare una tisana da sorseggiare insieme a questi splendidi biscottini con la marmellata ai frutti di bosco.


Finalmente ritorno per il Gluten (fri)Day

Ingredienti:(x circa 25 biscotti)


  • 250 gr di farina senza glutine (io uso 50 gr di farina di riso, 50 gr di farina Biaglut e 150 gr di Mix C dolci Schar)
  • 150 gr di burro
  • 100 gr di zucchero
  • 1 uovo e 1/2
  • scorza d'arancia
Versate le uova con lo zucchero in una planetaria o una ciotola e mescolate. Aggiungete la farina e il burro a temperatura ambiente tagliato a cubetti e lasciate mescolare per qualche minuto. Se impastate a mano, lavorate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Aggiungete la scorza d'arancia e avvolgete nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 1 ora.

Liberate il vostro impasto, e prendete delle piccole palline che con l'aiuto di un pò di farina diventeranno dei cerchi. Adagiate il vostro cerchio su una teglia rivestita da carta forno. Versate al centro un cucchiaino di marmellata (io ne ho usata una consentita ai frutti di bosco). Prendete un'altra  piccola dose di frolla e create un cilindro che avvolgerete sul cerchio di frolla come se volesse coprire i bordi della marmellata per non farla scivolare. 
Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per circa 10 minuti. Controllate che non si brucino, lasciate raffreddare e servite .....

domenica 9 marzo 2014

Tigelle emiliane by Celiaca Pasticciona

 Tenere questo blog aggiornato settimana per settimana non è semplice. Quando si mette in mezzo un turbine di impegni e imprevisti poi il risultato è inevitabile...
In questi mesi ho avuto la possibilità di seguire dei corsi di cucina tenuti da Elena, Celiaca Pasticciona tra i fornelli professionali di un bellissimo negozio di cucine della mia città ed ho avuto modo di imparare dei piatti che non solo non conoscevo ma neanche avevo provato a fare.
Così,eccomi qui a presentarvi le TIGELLE EMILIANE in versione gluten free, non essendo emiliana non le conoscevo, ma ho apprezzato sin da subito la bontà di questa simil focaccia/panino che una volta tagliata in due essendo piatta al suo interno si presta a tutte le combinazioni possibili di ingredienti (salumi, formaggi, insalate..)

Vi lascio la ricetta che Elena ci ha insegnato:


  • 150 gr di Mix Pane nutrifree
  • 100 gr di Mix Fibrepan
  • 150 ml latte
  • 1 cucchiaino di olio
  • 1 cucchiaino di sale
  • 25 gr di lievito di birra
Fate intiepidire il latte e scioglietevi il lievito in una parte. Aggiungete lo zucchero e mescolate così da far riattivare i lieviti e permettere una buona riuscita della lievitazione. Versate le farine, mescolate, all'interno di una ciotola e aggiungere a filo il latte con il lievito dentro mescolando con una forchetta. Aggiungete l'olio e solo all'ultimo il sale.
Lavorate con le mani l'impasto. Stendetelo e con delle tazze da latte o bicchieri coppate dei cerchi che avvolgerete in un canovaccio e lascerete riposare per un'ora.
Dopo di ciò, preparate una padella antiaderente facendola riscaldare e mettere le vostre tigelle lievitate. Si gonfieranno e dovrete cercare di spingere con una forchetta l'aria verso il centro. 
Si cuociono in pochissimi minuti per lato. http://laceliacapasticciona.blogspot.it/


lunedì 10 febbraio 2014

SAN VALENTINO E PDF!

http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com/2014/02/con-amore-senza-glutine.-ricettario-dolce-di-san-valentino.html 




San Valentino è alle porte e anche questa volta Noi Foodblogger glutenfree volevamo lasciarvi qualcosa che vi potesse aiutare a preparare tanti dolcetti golosi ai Vostri o alle Vostre morose....

Sperando che possiate trovare molti spunti e conservare questo lavoro di gruppo!!!!

venerdì 7 febbraio 2014

Cestino di sfoglia farcito per il 100% GLUTEN (FRI) DAY

Siamo nei giorni della Merla?
Non saprei...so solo che qui in Sicilia è arrivato il freddo anche se alternato allo scirocco che di tanto in tanto soffia venti che creano non pochi disagi.
Oggi, per il gluten (fri )day vi propongo questa ricetta velocissima e molto carina da presentare per una cena con amici.
Io ho utilizzato uno stampo in silicone della Tupperware che ha i bordi ondulati.
Per la prima volta ho utilizzato la sfoglia della Senz'altro, e devo dire che mi sono trovata molto bene. Ce n'è una sola nella confezione ma non butta molto olio e si cuoce dorandosi al punto giusto in pochi minuti.


INGREDIENTI:


http://glutenfreetavelandliving.over-blog.com/2013/10/100-gluten-free-fri-day.html
  • 2 zucchine genovesi
  • 2 carote
  • 1 philadelphia da 80 gr
  • grana padano
  • 1/2 bicchiere di vino rosso
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
  • speck (consentito) circa 120 gr
In una padella antiaderente versate un pò d'olio per far riscaldare la padella, e aggiungete le zucchine tagliate a rondelle. Fate cuocere e e ametà cottura sfumate con il vino rosso. Salate e pepate e aggiungete le spezie. Dopo circa 3 minuti versate le carote e fatele appassire. Infine lo speck.

A fine cottura amalgamate gli ingredienti con un formaggio spalmabile a piacere. Io ho usato philadelphia. Ovviamente se utilizzate altri tipi di formaggi assicuratevi che siano idonei e quindi senza glutine.

Stendete la vostra sfoglia nel cestino, rivestito di carta forno. Tenetene da parte una pallina epr formare il reticolo del cestino. Versate il composto e cospargete il grana a scaglie.

Infornate per 15/20 minuti in forno non ventilato a 170°.
Controllate la cottura in base al vostro forno.




























venerdì 24 gennaio 2014

Gluten (FRI)DAY e plumcake del buon mattino di Sonia



Oggi, sono riuscita ad inserire la ricetta per l'appuntamento del venerdì! Fortunatamente avevo la foto giù sul pc, di questa ricetta provata qualche settimana fa. La ricetta è di:

 Sonia (La cassata Celiaca) e sono i Plumcake del buon mattino. Io ne ho fatto per tempo e comodità uno solo in versione MAXI ma il risultato è stato lo stesso. ... Almeno credo. Soffice, e gustoso il mattino dopo!!!!!


Ingredienti:
250 gr. farina (per me farina di riso finissima senza glutine)
90 gr. burro
80 gr. zucchero
150 ml latte
1/2 bustina lievito per dolci (per me senza glutine)
2 uova
un pizzico di sale

Montate il burro con lo zucchero; aggiungete un tuorlo alla volta e versate alternando piano piano farina, latte e un pizzico di sale. Infine amalgamate mescolando dall'alto verso il basso gli albumi montati a neve.... e via di forno a 180° per 35 minuti.

Buon GLUTEN (FRI) day....a tutti!